Caffè, zucchero e cioccolato alcalini

Alimentazione rispettosa

Di Rocco Palmisano

È scientificamente nota l’efficacia di una alimentazione rispettosa dell’equilibrio acido-basico per il benessere corporeo. Inoltre, è provata scientificamente l’influenza positiva sull’organismo dell’alimentazione con effetto alcalinizzante ed antiossidante.

I benefici ottenuti da migliaia di persone che usano gli integratori AlkaWater® AlkaVis® (di cui AlkaCoffee®AlkaSugar® AlkaCiock® ne sono l’evoluzione) sono supportati anche da vari studi scientifici italiani ed esteri.

L’equilibrio Redox (redoxomica) della biochimica corporea è un altro fattore indispensabile per la salute ed il benessere psico-fisico. L’equilibrio Redox dell’organismo è mantenuto dall’aria pura, dall’assunzione di cibo fresco e crudo, di acqua e bevande alcaline, ionizzate e cariche di idrogeno molecolare (H2). A tale riguardo ci sono migliaia di studi scientifici che dimostrano l’effetto antiossidante sull’organismo dei preparati arricchitori di ioni e idrogeno molecolare.

Il caffè è una delle bevande voluttuarie più consumate al mondo. È risaputo che il caffè ha degli effetti negativi su molti soggetti sensibili. AlkaCoffee® in cialda è il primo caffè alcalino con effetto super antiossidante in grado di ridurre gli eventuali effetti indesiderati tipici del caffè.

Ciò è possibile in quanto AlkaCoffee® contiene una speciale miscela di caffè torrefatto addizionato con selezionati minerali alcalini. Questi minerali al contatto con l’acqua di preparazione del caffè sviluppano un potente effetto antiradicalico ed energetico grazie all’arricchimento di idrogeno molecolare (H2) e ioni negativi (elettroni). È risaputo e dimostrato scientificamente che gli ioni negativi e l’idrogeno molecolare sono essenziali per i processi biologici endocellulari ed extracellulari. L’introduzione nell’organismo di ioni negativi (elettroni) e idrogeno molecolare tramite il caffè AlkaCoffee® produce un forte effetto antiossidante ed energetico.

Il pH del caffè da noi utilizzato per la cialda e la moka è di 1-1,5 superiore a quello del caffè normale. Poiché la scala del pH è logaritmica, l’aumento di alcalinità corrisponde a 10-50 volte superiore. Il valore del pH cambia da miscela a miscela; comunque, in ogni combinazione abbiamo sempre un aumento minimo di 1 punto di pH.

Il gusto della miscela AlkaCoffee® è molto piacevole perché i minerali alcalinizzanti ne “arrotondano” il sapore amaro per cui per coloro che lo gradiscono dolce possono usare meno zucchero.

Coloro che desiderano alcalinizzare il proprio caffè possono utilizzare il nostro correttore AlkaCoffee® gocce il quale, per la sua specifica composizione, è classificato un “correttore di acidità” ad effetto antiossidante ed alcalinizzante. L’arricchimento di ioni negativi (elettroni) e idrogeno molecolare produce un forte effetto antiossidante per cui tale prodotto è altamente benefico e fortemente consigliabile con tutte quelle bevande che possono recare acidità e disturbi fisiologici.

Un tempo (fino all’800) lo zucchero era considerato una medicina (droga) piuttosto che, come lo conosciamo oggi, un alimento seppur voluttuario. Lo zucchero è un elemento necessario per il funzionamento delle cellule cerebrali. Infatti, il latte materno contiene il 7% di zucchero (lattosio), una percentuale ben superiore all’1% delle proteine.

Ogni cibo naturale contiene zucchero; alcuni cibi come la frutta e la verdura contengono zuccheri più semplici (quindi di più facile digestione ed utilizzo da parte dell’organismo) mentre altri (ortaggi, cereali e legumi) possiedono zuccheri complessi chiamati carboidrati.

Utilizzare troppi cibi contenenti zuccheri semplici può indurre nell’organismo scompensi glicemici che vanno a stressare il pancreas. Infatti, nella società odierna in cui si consumano troppi dolci, il diabete è una malattia molto diffusa.

Un altro sintomo legato all’eccesso del consumo di zucchero (soprattutto tramite i carboidrati raffinati che possono arrivare a contenere fino al 70% di zucchero) è l’obesità, anche infantile. L’obesità non è una condizione semplicemente di estetica bensì segno di grave disfunzionalità metabolica che si ripercuote su tutti gli altri organi e apparati: cervello, fegato, reni, cuore, ossa, ecc.

È risaputo da tutti che il consumo eccessivo di zuccheri semplici fa male alla salute ma, purtroppo, pur consapevoli del danno, le persone continuano ad abusarne. Il motivo di tutto ciò è determinato dal fatto che lo zucchero piace tanto e perché, quando lo si assume, ci si sente energici ed euforici. Purtroppo questa sensazione di benessere è temporanea; ecco perché si è tentati a consumare sempre più frequentemente cibi dolci.

Oggigiorno, lo zucchero (assieme al sale) lo si trova in quasi tutti i cibi confezionati. Poiché sempre più gente utilizza cibi confezionati, sempre più gente va incontro a scompensi glicemici rendendo queste persone sempre più affaticate ed inefficienti funzionalmente a causa di una cronica acidosi metabolica.

L’eccesso del consumo di zucchero è, oggi, la prima causa (assieme al consumo di proteine animali) di acidosi tissutale. L’acidosi è la causa principale dell’infiammazione la quale è alla base di tutte le malattie. Più acidosi, più infiammazione, più malattie. L’acidosi può alterare anche il sistema nervoso e le funzioni cerebrali.

Praticamente è impossibile rinunciare al dolce piacere della pasticceria odierna, sia casalinga che commerciale. Questo è il motivo per cui abbiamo realizzato uno zucchero alcalino che possa neutralizzare il più possibile i danni provocati dall’assunzione dello zucchero industriale molto acidificante in quanto è stato raffinato cioè privato dei minerali alcalini naturalmente presenti nelle piante da cui lo zucchero viene ricavato (barbabietola, canna da zucchero, cocco, ecc.).

AlkaSugar® è il primo correttore alcalino studiato per alcalinizzare qualsiasi tipo di zucchero. AlkaSugar®, ideato dal Dott. Rocco Palmisano, può essere utilizzato per dolcificare caffè, tisane, latte, pasticceria, gelati, ecc. in modo semplice ed economico. Infatti, per alcalinizzare una dose (5 g) di zucchero sono sufficienti soli 0,02 centesimi.

Un altro prodotto immancabile nelle nostre dispense è i cioccolato. Esso piace a tutti: piccoli, adulti ed anziani. Il suo gusto è così appagante da creare spesso dipendenza. Purtroppo, anch’esso è acidificante. È noto a tutti, ormai, che i cibi acidificanti non sono il massimo per la nostra salute.

Pertanto, il Dott. Rocco Palmisano non poteva non trovare la soluzione per rendere innocua e finanche benefica la cioccolata. Infatti, con le dovute correzioni ha adattato la sua formula magica del caffè e dello zucchero anche alla cioccolata. Coloro che mangiando la cioccolata normale avvertono dei disturbi (starnuti, irritazioni alla gola, bruciore di stomaco e addirittura epistassi) con AlkaCiock® non avvertono nessun sintomo fastidioso, anzi gustano la cioccolata in modo superlativo.

Quindi, con la strepitosa formula AlkaFood (brevettata), d’ora in poi possiamo gestire il piacere di gola senza più sensi di colpa. Ovviamente, con ciò non siamo giustificati a eccedere nelle quantità: la sobrietà in tutte le nostre scelte deve essere la prima regola per una vita sana e, quindi, felice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu