Inglese

 

 

Covid-Cake

Come mai si chiama così?

Dottoressa Michela De Petris

 

Perché:

  1. È stata concepita a Novembre 2020 durante la seconda ondata COVID-19
  2. Si prepara velocemente e servono solo pochi ingredienti
  3. Malgrado la sua semplicità rallegra anche i momenti più tristi
  4. È buona, sana e dà forza e coraggio per affrontare al meglio il mondo!

 

Ingredienti per una porzione:

 

  • cioccolato fondente 30 g (almeno all’85% di cacao)
  • fiocchi di avena non zuccherati 30 g
  • latte vegetale al naturale 40 ml (di riso, avena, miglio, soia, mandorla…)
  • 1 cucchiaino di semi di chia
  • 1 cucchiaio di fave di cacao o di nocciole o di noci o di pistacchi tritati grossolanamente
  • scorza grattugiata di limone o di arancia oppure zenzero fresco o cannella o curcuma o maca in polvere q.b.

 

Procedimento:

 

Spezzettare il cioccolato e porlo in una ciotola. Scaldare il latte vegetale, toglierlo dal fuoco poco prima che bolla, versare sul cioccolato e mescolare bene per farlo sciogliere completamente.

Aggiungere i semi di chia, i fiocchi di avena, la scorza di limone o di arancia oppure zenzero o cannella o curcuma o maca e continuare a rimestare.

Versare il composto in un piccolo stampo a cerniera o in una teglia di piccole dimensioni ricoperta da carta da forno. Livellare bene, guarnire con le fave di cacao o la frutta secca tritata e riporre in frigo per un paio di ore.

Sformare, gustare e… gioire!

 

 

1 Commento. Nuovo commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu